/

05/10/2023

Gruppo Cimbali è una delle aziende ad aver vinto il Premio Lean

Gruppo Cimbali è una delle aziende ad aver vinto il Premio Lean

Nel campo delle consulenze Lean e Industria 4.0, è fondamentale individuare opportunità di miglioramento e trasformazione per le aziende. Recentemente, abbiamo avuto l’onore di collaborare con l’azienda Gruppo Cimbali, un rinomato produttore di macchine per caffè, al quale abbiamo scelto di assegnare il Premio Lean.

Da 15 anni, clienti provenienti da tutta Italia partecipano al Premio per presentare interessanti casi di miglioramento aziendale e per conoscere e sperimentare le nuove soluzioni 4.0. L’obiettivo è quello di rafforzare le buone pratiche, che possano distinguersi sul mercato per l’alto grado di innovazione e la capacità di comunicare nuove idee a tutti coloro che scelgono di seguire il “percorso Lean 4.0”. 

Cimbali

Gruppo Cimbali: Un’eccellenza nel settore delle macchine per caffè


Gruppo Cimbali è un produttore di macchine professionali per caffè e attrezzature per la caffetteria, attivo in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Fondata nel 1912, l’azienda si impegna da sempre a soddisfare i propri clienti con soluzioni innovative.

Dal 2016, Gruppo Cimbali ha rivoluzionato i suoi asset produttivi, grazie all’introduzione della Lean Manufacturing, all’aumento dell’ergonomia e alla sostenibilità delle linee produttive; fattori che concorrono al raggiungimento di una maggiore flessibilità verso le esigenze del mercato.

Cimbali

La Collaborazione con BPR Group

Nel 2022, Gruppo Cimbali ha deciso di innovare ulteriormente e migliorare i propri standard qualitativi partendo dalle tre linee di produzione di macchine Super Automatiche nell’Headquarter di Binasco.

In questa sfida, BPR Group si è posta come partner strategico dell’azienda per l’industrializzazione delle linee di produzione, utilizzando un approccio Lean 4.0.

Il progetto è cominciato con l’Analisi Tempi & Metodi, per mettere in evidenza i tempi di esecuzione relativi allo svolgimento di un’attività, ma anche su tutte le attività a non valore aggiunto (sprechi, movimentazioni…). 

A fronte di tale analisi, sono emerse una serie di opportunità di miglioramento che, una volta condivise con l’azienda, hanno portato alla progettazione del “TO BE”: si è quindi definito il piano di lavoro per arrivare alla soluzione finale. 

Gruppo Cimbali si è posta quindi l’obiettivo di rivedere il ciclo produttivo e il layout della linea, per migliorare ulteriormente le attività non ergonomiche quali la torsione, i piegamenti e gli abbassamenti. 

Ottimizzazione delle Linee di Produzione


L’analisi “AS IS” ha rivelato alcune opportunità che, implementate, potevano migliorare ergonomia e di conseguenza la produttività delle tre linee in esame. Per affrontare queste sfide, il team di consulenza di BPR Group ha sviluppato una simulazione “TO BE” con diverse proposte di miglioramento:

  • Ottimizzazione del Layout e dell’Ergonomia: È stata rivista l’organizzazione del flusso produttivo, avvicinando materiali e attrezzature al punto di utilizzo per migliorare l’ergonomia delle postazioni di lavoro e ridurre gli spostamenti inutili.
  • Gestione dei Materiali e Riduzione del WIP: Sono state introdotte logiche di kittaggio per ottimizzare la gestione dei materiali e ridurre il Work in Progress (WIP), garantendo un flusso più efficiente e meno sprechi.
  • Bilanciamento dei Carichi di Lavoro: Sono stati identificati i punti critici nei premontaggi e sequenziati in modo ottimale nel flusso principale per bilanciare i carichi di lavoro e aumentare l’efficienza.
  • Introduzione di Attrezzature Manuali: L’impiego di attrezzature specifiche ha permesso di semplificare e agevolare le attività operative, contribuendo a migliorare ulteriormente l’ergonomia del lavoro.
  • Coinvolgimento del Personale: Gli operatori delle linee di produzione sono stati coinvolti attivamente nel processo decisionale, portando ad un maggiore impegno nel raggiungimento degli obiettivi.
Cimbali

Risultati e Prospettive Future


Grazie alle soluzioni proposte e implementate, Gruppo Cimbali ha registrato un significativo miglioramento delle prestazioni. L’efficienza delle tre linee Super Automatiche è aumentata, riducendo i tempi morti e ottimizzando l’utilizzo delle risorse. L’introduzione di una logica a kit ha inoltre permesso una notevole riduzione dei componenti cosiddetti “Work in Progress”, diminuendo in modo importante il valore di stock del bordo linea

L’azienda ha visto quindi una considerevole riduzione dello spazio occupato e una maggiore capacità produttiva per far fronte alle crescenti richieste del mercato.

I risultati ottenuti su queste tre linee rappresentano solo l’inizio di un percorso di miglioramento continuo. Gruppo Cimbali sta estendendo la collaborazione con BPR Group anche ad altre linee di produzione, consolidando ulteriormente la propria posizione di azienda all’avanguardia nel settore delle macchine per caffè espresso.

Cimbali

La spiegazione della vittoria 


Questo percorso ha permesso a Gruppo Cimbali di migliorare i cicli di produzione e ad evitare numerosi sprechi. 

Grazie a un attento lavoro di analisi e alla progettazione di soluzioni mirate, l’azienda ha quindi ottenuto i risultati attesi in termini di riduzione dei costi dei prodotti e di aumento della capacità produttiva, con un impatto positivo sia sull’efficienza produttiva che sulla soddisfazione del personale coinvolto.

Da questo progetto possono essere identificate due parole chiave: 

  • Coinvolgimento: gli operatori delle varie linee di produzione sono stati coinvolti in prima persona nel raggiungimento degli obiettivi
  • Miglioramento continuo: gli operatori cercano costantemente di migliorare le proprie postazioni di lavoro, confrontandosi con colleghi e lavorando in modo indipendente sulle proprie postazioni.

BPR Group ha deciso di premiare Gruppo Cimbali per le modalità con cui sono stati introdotti i concetti di ergonomia all’interno del processo produttivo. Con un’attenzione costante al monitoraggio e alla risoluzione tempestiva delle criticità, l’azienda è pronta ad affrontare nuove sfide e a mantenere il suo ruolo di leader nel settore delle macchine per caffè espresso.

Guarda il video completo della premiazione!